breaking news

24/04/2021 22:35

MGM 2000, impresa sfiorata: l’Orange passa nel finale con Cannella e Curallo. Ora i playout

Una grande Mgm 2000 accarezza il sogno salvezza fino a due minuti dal termine, ma alla fine l’Orange Futsal Asti rovina la festa neroverde e condanna ai playout i morbegnesi. Al PalaSanquirico di Asti una delle migliori Mgm in versione trasferta, reduce da sei vittorie nelle ultime nove vittorie, esce sconfitta 3-2 nell’ultima giornata della regular season del campionato di serie B.

Nulla da rimproverare ai morbegnesi, solo un eurogol di Cannella nelle battute finali ha impedito di raggiungere un obiettivo, che sembrava davvero impossibile solamente qualche settimana fa. Dopo il pareggio a due minuti dalla fine, l’Mgm prova il tutto per tutto con il portiere di movimento ma non trova il gol vittoria. Proprio nei secondi finali, con la formazione neroverde sbilanciata arriva il 3-2 dei piemontesi. La concomitante sconfitta del Cagliari Futsal sul campo del Futsal Fucsia Nizza aveva fatto sperare gli uomini di Gianmaria Craperi, che con un successo avrebbero agganciato in classifica i sardi e sarebbero stati salvi in virtù di una migliore differenza reti negli scontri diretti.

È stato lo spagnolo Collar Alves a sbloccare il risultato al 7’ e a dare ancora più forza all’Mgm 2000. L’Orange Futsal, però, non accusa il colpo e offre buone trame di gioco. In più circostanze è bravo Tatonetti a chiudere lo specchio della porta.  Al 13’ si fa vedere Di Gregorio, ma Casalone fa buona guardia. Ghobrani al 15’ sbatte nuovamente su un muro chiamato Tatonetti. A 4’ minuti dall’intervallo Cannella pareggia i conti. L’Mgm esce meglio dai blocchi nella ripresa e sfiora il gol con Di Gregorio. Al 5’ Gramegna da fuori punisce sorprendendo l’estremo difensore (1-2). Tatonetti è ancora provvidenziale su Cannella, Celentano e Amico. Al 17’ la pregevole iniziativa di Mattaboni si stampa sul palo. A 2’ dal termine la doccia gelata: Cannella si inventa una gran conclusione e pesca il 2-2. I morbegnesi provano il tutto per tutto con il portiere di movimento ma non riescono a sfondare. A 18’’ secondi dal termine Curallo sigla il 3-2 per i padroni di casa.

 

Ufficio Stampa MGM2000