breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

07/04/2021 09:22

Gramegna all'ultimo palpito, la MGM 2000 mette in tasca tre punti di platino. E ora il Val d'Lans

Tre punti pesantissimi, che sono l'emblema di una squadra che non vuole mollare mai. Il gol vittoria è arrivato quando sul cronometro c'erano solo tre secondi da giocare. Il colpo di testa di Gramegna ha fermato il tempo regalando un successo che potrebbe cambiare il destino della MGM 2000. Un anno complicatissimo, il primo in un campionato nazionale, tormentato dal Covid, ma che in questa ultima parte sta regalando una squadra con uno spirito guerriero. 


Al PalaFaedo di Morbegno, gli uomini di Gianmaria Craperi hanno battuto in un match pieno di colpi di scena il Leon per 3-2, nella ventesima giornata del campionato di Serie B. Ora la distanza dalla zona playout, occupata dal Val d’Lans, avversario di sabato, è solamente di un punto. La prossima partita contro i piemontesi diventa così un vero spartiacque. 


LA CRONACA - La MGM 2000 in avvio si fa preferire al Leon. Le conclusioni di Moya al 2' e di Mattaboni al 7' impegnano Bosetti, Gramegna nell'area piccola non trova la porta di sinistro, dopo essersi liberato egregiamente al tiro. Dalla metà del primo tempo il Leon inizia a rendersi minaccioso: Tatonetti è bravo a farsi trovare pronto in due circostanze, all'11 è addirittura prodigioso a salvare di piede su un tiro da fuori di De Morais. 


Al 15' capitale occasione per gli ospiti, Pozzi serve De Morais, che sbaglia clamorosamente. Finale di frazione tutto neroverde: una bella conclusione di Mattaboni viene respinta di piede da Bosetti, al 18' Di Gregorio si inventa un gol dei suoi, indirizzando il pallone sotto l'incrocio dei pali con una puntata. 


Nel secondo tempo la partenza dei morbegnesi è nuovamente migliore di quella dei brianzoli: Di Gregorio, Alves e Casile impegnano Bosetti. Al 7', quasi all'improvviso, il pareggio del Leon: Costantino regala la seconda perla della serata, il suo sinistro imparabile termina nel sette. Ma la MGM non accusa il contraccolpo: al 13' lancio di Tatonetti che pesca Gramegna, il pivot neroverde ha tutto il tempo di stoppare la palla e di battere l'incolpevole portiere ospite. 


Al 15' ghiottissima chance per Chistolini in contropiede, ma Bosetti si salva. Al 17' Previtali va vicino al pari, Tatonetti gli chiude lo specchio. Il numero uno morbegnese nulla può però su un altro gran tiro di Costantino, che si stampa sotto la traversa al 18'. Sembra finita, ma non è così. A quattro secondi dalla fine Alves conclude da oltre metà campo, guadagnando un insperato angolo. Dal corner dello spagnolo Gramegna si smarca e di testa la mette dentro. È la rete che sancisce il 3-2 finale e che manda in estasi i valtellinesi. 


SIMONE BELLETTI - ADDETTO STAMPA F.C.D. MGM 2000