breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

07/04/2021 23:57

Gramegna, il gol della speranza. ''Questa è una MGM più consapevole. Sabato è una finale mondiale''

Emozioni fortissime quelle provate da Stefano Gramegna durante la sfida con il Leon, conclusa 3-2 in favore della MGM 2000, grazie a una sua rete a tre secondi dalla sirena. Proprio di quell'istante ha parlato il pivot neroverde.


“Un'emozione bellissima che questo sport è in grado di regalare. Nel futsal un secondo può cambiare non solo la storia di una gara, ma anche di una stagione. Non abbiamo mai mollato, ci abbiamo creduto fino alla fine e la vittoria finale è meritata”.


La formazione morbegnese è cresciuta parecchio nell'ultimo periodo, in casa riesce ad esprimere tutte le proprie potenzialità.


“Il nostro campo sta diventando un fortino. Le vittorie sono arrivate tutte al PalaFaedo, non è una casualità - ha continuato Gramegna. - A inizio stagione ci siamo detti che la salvezza andava costruita soprattutto in casa, negli altri campi sapevamo che avremmo fatto fatica”.


Il successo sul Leon è stato un passo importante verso l'obiettivo finale, che però andrà conquistato nelle ultime quattro partite che restano.


“Non abbiamo ancora fatto nulla, lo scontro diretto con il Val d’Lans può infatti valere la stagione. La crescita della squadra è sotto gli occhi di tutti”.


Sul match con i piemontesi si è soffermato Gramegna.


“Sabato per noi è come la finale dei Mondiali. Ci giocheremo tutto, arriveremo all'appuntamento preparati, concentrati e super motivati”. 


SIMONE BELLETTI - ADDETTO STAMPA F.C.D. MGM 2000