MGM 2000, pareggio in agrodolce. Mattaboni salva i suoi sulla sirena, in casa del Val d'Lans

Inizia con un pareggio il nuovo anno per l’Mgm 2000, che sul campo del Val D Lans, fanalino di coda del girone A di serie B, impatta sul 2-2.

Nella dodicesima giornata gli uomini di Gianmaria Craperi non sfoderano una prestazione brillante e si salvano a due secondi dalla sirena grazie al gol di Mattaboni. Una sconfitta contro l’ultima in classifica sarebbe stato un duro colpo da assorbire per i morbegnesi, che hanno avuto almeno la forza di raddrizzare un incontro in cui hanno fatto molta fatica. I neroverdi erano però venuti in Piemonte per centrare assolutamente i tre punti e la missione non è andata in porto. Buona la prova del nuovo portiere Tatonetti, che più volte è stato autore di parate pregevoli. L’altro acquisto, lo spagnolo Collar Alves è apparso un po’ in ritardo di condizione.

CRONACA -  Al 2’ il primo squillo è di Collar Alves, che sugli sviluppi di un corner di Moya centra il palo. Tatonetti si presenta con un miracolo al 5’, su una conclusione di Airola. A metà frazione l’occasione capita sui piedi di Mattaboni, che si fa ipnotizzare da Gioanetti. L’Mgm prova diverse rotazioni tra i giocatori ma non riesce a sfondare. Nella seconda parte del primo tempo crescono i padroni di casa: Strozzi in due circostanze trova sulla sua strada un pronto Tatonetti. È Minneci poi ad avere una ghiotta chance per sbloccare il risultato, ma il suo tiro è impreciso. Negli ultimi due minuti le due più grandi opportunità della prima frazione: prima è Di Gregorio da due passi a fallire una rete che sembrava fatta, poi è Airola che avanza indisturbato e colpisce un palo.

Nella ripresa il match si sblocca al 9’ grazie a un diagonale di Chistolini che viene deviato in rete da un giocatore avversario. Al 10’ Tatonetti è prodigioso con un intervento di piede sul tiro di Strozzi. Un minuto dopo il Val D Lans perviene al pareggio con Siviero. L’Mgm prova a tornare in vantaggio con Casile, ma Gioanetti gli dice di no. A 5 minuti dal termine succede l’imprevedibile: Minneci serve Simonetta, il quale lascia partire un bolide che non lascia scampo al numero uno neroverde. I morbegnesi provano a reagire, ma con poca lucidità. Proprio all’ultimo respiro Casile pesca con un gran passaggio Mattaboni, la cui stoccata è vincente. Con questo punto l’Mgm raggiunge quota 6 in classifica, per il Val D Lans è invece il primo punticino della stagione.
ADDETTO STAMPA F.C.D. MGM 2000
SIMONE BELLETTI