MGM, la classifica non ammette errori. Di Gregorio: "C'è la consapevolezza che non si può sbagliare"

Un derby negativo dal punto di vista del risultato, ma che ha mostrato una MGM più viva che mai. La sconfitta per 1-0 di sabato conto il Lecco ha fatto vedere una crescita sul piano della prestazione da parte dei morbegnesi. Domani al PalaFaedo di Morbegno arriva il Futsal Monferrato per il recupero dell’ottava giornata del campionato di Serie B. 


I piemontesi, insieme al Futsal Ossi, sono la squadra che ha disputato meno partite in questo girone: sette contro le dodici dei morbegnesi. Difficile dunque stimare il vero valore degli avversari di domani della compagine di Gianmaria Craperi. Yuri Di Gregorio, giocatore neroverde, ha parlato di quello che ha lasciato di positivo un match come quello contro il Lecco.


“Sabato abbiamo giocato di squadra e abbiamo perso per un gol nato purtroppo da un nostro errore. Tutti hanno disputato una grande partita, non abbiamo nulla da rimproverarci”.


Per dare una svolta alla stagione, secondo Di Gregorio, bastano pochi dettagli.


“Ci vuole solo un po’ di serenità e anche un pizzico di fortuna. Se giochiamo come nelle ultime due gare sono certo che arriveranno anche i punti. In ogni partita creiamo sempre numerose palle gol, dobbiamo solamente essere più cattivi sotto porta”.


Il giocatore della MGM ha parlato anche dei prossimi avversari.


“Sono un ottimo team e hanno in rosa elementi che hanno sempre giocato in categorie superiori. Domani sarà dura, dovremo essere pronti a dare battaglia. Siamo consapevoli che non possiamo più sbagliare, domani servirà una prova perfetta per uscire dal campo con i tre punti”.


Di Gregorio mantiene uno spirito positivo, nonostante le difficoltà del momento.


“Sono sempre ottimista, sono certo che faremo di tutto per salvarci perché siamo un grande gruppo e alla fine riusciremo a raggiungere l’obiettivo”.


MGM e Monferrato sono divise solamente da un punto (sei contro sette), anche se i piemontesi, come detto prima, hanno ben cinque partite in meno rispetto ai morbegnesi.


SIMONE BELLETTI - ADDETTO STAMPA F.C.D. MGM 2000