MGM2000, bomber Di Gregorio scalpita in vista del prossimo anno: “Ci toglieremo tante soddisfazioni”

Trenta gol realizzati e terzo posto nella classifica marcatori dell’intero girone della serie B: questo il biglietto da visita di Yuri Di Gregorio, laterale classe 1991, che per il secondo anno consecutivo resta alla corte dell’Mgm 2000.

 

Tra il Pocho e la società neroverde è stato amore a prima vista.


“Appena sono arrivato a Morbegno mi sono sentito immediatamente a casa, i 30 gol che sono arrivati sono frutto della fiducia che la società mi ha riservato e dell’aiuto dei compagni – ha esordito Di Gregorio -. Sono comunque alcuni anni che tengo questa media di reti in serie B”.

 

Il giocatore morbegnese ha spiegato quando è scattata la scintilla nella squadra neroverde lo scorso anno.

 

“Nella seconda parte di stagione siamo diventati molto più uniti e abbiamo iniziato a remare tutti dalla stessa parte. C’è stato un periodo in cui l’Mgm sembrava un cantiere aperto: qualcuno se ne è andato via, qualche giocatore è invece approdato in maglia neroverde, siamo stati bravi a un certo punto a compattarci e a diventare una vera e propria squadra. Sul campo abbiamo dimostrato tutto il nostro valore, io personalmente ho sentito vicinanza e fiducia e tutti insieme siamo riusciti a mantenere la categoria”.

 

Ora la testa di Di Gregorio è già proiettata al prossimo anno.

 

“Sono sicuro che faremo molto bene perché la squadra allestita è molto più forte della passata stagione, inoltre ora ci conosciamo da più tempo, quindi il gruppo sarà più affiatato e sono convinto che ci toglieremo tante soddisfazioni”.

 

La Valtellina e l’Mgm 2000 hanno conquistato il Pocho.

 

“Qui l’ambiente è unico e spettacolare, i tifosi ci seguono sempre fino alla fine, ci sono appassionati che vivono la squadra ogni giorno e ogni allenamento. Sono sicuro che vedere il palazzetto pieno sarà stupendo, non vedo l’ora di provare questa emozione”.

 

La squadra, come ha ribadito Di Gregorio, ha ampi margini di crescita.

 

“Possiamo migliorare sia come gruppo che dal punto di vista dei risultati, perché quest’anno siamo una squadra davvero buona. Io, dal canto mio, cercherò di fare ancora tanti gol, soprattutto di segnare reti decisive per centrare gli obiettivi della squadra. Quelli personali poi vengono di conseguenza”.

UFFICIO STAMPA F.C.D. MGM 2000