breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

03/03/2021 11:45

Torna in campo la MGM2000, Nana carica i suoi: “Con la Domus Bresso serve la partita perfetta”

Torna finalmente in campo l’Mgm 2000, nel recupero della quattordicesima giornata. Dopo due settimane di pausa, a causa del rinvio di due partite, gli uomini di Gianmaria Craperi sfidano la Domus Bresso, una delle formazioni più quotate del girone. All’andata i milanesi vinsero nettamente sul campo il duello contro i morbegnesi, che poi conquistarono tre punti a tavolino, grazie allo 0-6 inflitto dalla giustizia sportiva alla Domus Bresso per aver schierato un giocatore squalificato. Matteo Nana, uno degli ultimi arrivi in casa neroverde, presenta gli avversari. 

“La Domus è sicuramente una delle squadre più forti del campionato, per portare a casa dei punti dovremo fare una partita perfetta. Le assenze sono pesanti, ma non devono rappresentare un alibi”. 

Saranno assenti proprio Nana, Mattaboni e Casile. La pausa forzata potrebbe giocare un brutto scherzo all’Mgm. Su questo punto Nana è tranquillo. 

“Lo stop ci ha consentito di unire maggiormente il gruppo, ci siamo allenati bene in questo periodo. Un risultato positivo risolleverebbe il morale e sarebbe importante per la classifica”.

 Nana non perde di vista l’obiettivo. 

“Siamo consapevoli che non si può più sbagliare, mancano dieci partite e vanno tutte affrontate come delle finali, col sangue agli occhi, con la giusta cattiveria e determinazione”.

 Il giocatore morbegnese si è soffermato anche sul suo percorso. 

“Sapevo che andavo incontro a un campionato difficile, le squadre sono tutte di alto livello. Ci tengo a ringraziare la società e il mister per avermi dato questa opportunità, e i miei compagni che mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo”.

L’Mgm ha assolutamente bisogno di punti, attualmente occupa la penultima posizione della graduatoria, con sei punti all’attivo.
 

ADDETTO STAMPA F.C.D. MGM 2000

SIMONE BELLETTI