Una cinquina per il podio: la MGM 2000 stende il Leon ed è terza. Sugli scudi Gramegna e Mattaboni

La MGM 2000 non si ferma più e conquista il suo sesto risultato utile consecutivo (5 vittorie e un pareggio) regolando al PalaFaedo di Morbegno per 5-2 il Leon nel recupero della dodicesima giornata del campionato di Serie B. Protagonisti assoluti dell’incontro Mattaboni e Di Gregorio, entrambi autori di una doppietta, e il portiere Jato, che ha compiuto interventi davvero miracolosi. 


Una striscia che ha portato i morbegnesi fino alla terza posizione, occupata in coabitazione con il Sardinia Futsal. Numeri da grande squadra, anche se il match è stato duro e difficile, contro un avversario scorbutico, assetato di punti. 


LA CRONACA - La partita si incanala subito sui binari neroverdi grazie al gol di Di Gregorio dopo appena un minuto e 20 secondi. Il Leon si fa vedere dalle parti di Jato con il palo di Tranquillino direttamente da calcio di punizione, al 4'. Poi doppia opportunità ancora per Di Gregorio, che non è però fortunato. 


Molto attenta in fase difensiva la MGM grazie alla sapiente guida di Ghezzi, che si sta confermando un acquisto azzeccatissimo. Mattaboni, entrato benissimo in partita, raddoppia al 17’ sugli sviluppi di un corner. Viene espulso per proteste l’allenatore brianzolo Ghinzani. Nel finale della prima frazione doppio miracoloso intervento di Jato su Previtali. 


Nella ripresa gli ospiti insistono ma trovano sulla propria strada uno Jato insuperabile: questa volta è Finoti a vedersi negata la gioia del gol. Al 6’ la Mgm fa male in ripartenza: assist di Di Gregorio e destro vincente di Mattaboni (3-0). Poco secondi dopo ci pensa lo stesso Di Gregorio a firmare la doppietta personale e il momentaneo 4-0. 


Il Leon, che continua a metterci grande grinta, accorcia le distanze con Santi (gol di sinistro sotto l’incrocio) al 7’. I brianzoli premono e con Pisante vanno vicinissimi a un’altra rete ma Jato toglie le ragnatele dal ‘sette’. Al 12’ la formazione neroverde con un’azione magistrale colpisce ancora: lancio di Jato, assist di Di Gregorio e Varietti punisce. Con il portiere di movimento il Leon trova il 5-2 con Previtali a 5 minuti dal termine. 


Negli ultimi minuti la Mgm riesce a controllare il risultato e porta a casa altri tre punti preziosi.


UFFICIO STAMPA F.C.D. MGM 2000