CLN Cus Molise, Di Lisio: “Col Cesena è arrivata una vittoria preziosa, ora non vogliamo fermarci"

 Il Circolo La Nebbia Cus Molise è tornato al successo sabato contro il Cesena e sta lavorando sodo per preparare al meglio la trasferta sul campo dell’Aversa Parete. Una sfida nella quale i rossoblù, privi di capitan Di Stefano squalificato, cercheranno di dare continuità al successo dell’ultimo turno. A parlare di presente e futuro è Renzo Di Lisio autore del 2-1 con il quale si è chiuso il primo tempo sabato scorso.


-Contro il Cesena è arrivata una vittoria importante in una gara non semplice, soddisfatti?

“Siamo molto soddisfatti della prestazione, avevamo bisogno della vittoria dopo una serie di sconfitte. E la vittoria è arrivata. E’ stata un’affermazione voluta e costruita minuto dopo minuto con una prova corale di spessore”.


-Nel finale c'è stato qualche rischio di troppo ma siete riusciti a portare a casa i tre punti

“La paura nel finale è stata grande anche nel rivivere qualche brutto episodio passato ma nella circostanza siamo stati bravi a non mollare e a mettere in cassaforte tre punti importantissimi per la classifica e per il morale”.


-Dal punto di vista personale il gol del 2-1 che hai realizzato è stato prezioso.

“E’ stata la rete che ci ha permesso di andare al riposo in vantaggio e ci ha caricato per la seconda frazione di gioco. Al di là dell’aspetto personale, però, sono felice che la mia marcatura sia servita ad aiutare la squadra. Il successo era fondamentale per il nostro cammino”.


-Partendo da questo successo e da questa prestazione si pensa all'Aversa Parete. Che gara ti aspetti?

“E’ una gara difficile contro una squadra che, con il cambio di allenatore e qualche innesto, sta guadagnando terreno e si è rimessa in carreggiata come confermano gli ultimi risultati positivi. Io credo che in questa stagione non esistono gare semplici ma bisogna tenere sempre alta la guardia e combattere su tutti i palloni dal 1’ al 40’. Cercheremo di dare continuità alle nostre prestazioni e ai risultati positivi per proseguire la risalita in classifica generale”.


-Nel complesso vi siete messi alle spalle un periodo difficile, ora dove si potrà arrivare?“Dobbiamo continuare a lavorare così come stiamo facendo perché sono convinto che possiamo toglierci delle belle soddisfazioni da qui alla fine del campionato. La strada è ancora lunga ma abbiamo dimostrato di poter dire la nostra contro qualsiasi avversaria”.


Ufficio Stampa CLN Cus Molise


CIRCOLO LA NEBBIA CUS MOLISE

circolonebbia@gmail.com