Aquile Molfetta, arriva la capolista Melilli. Murolo: ''Mi aspetto una gara di alto livello''

Invertire rotta e tornare a raccogliere punti è la priorità in casa Aquile Molfetta dopo tre sconfitte consecutive. Il team del presidente Donato de Giglio ha osservato il turno di riposo, utile per recuperare le giuste energie fisiche e mentali ed affrontare al meglio il finale di stagione: il primo, storico, in A2.


Ortiz e compagni si apprestano a vivere la ventunesima giornata di serie A2, girone D: al PalaPoli, sabato 12 marzo, con fischio d’inizio alle 16.00. Un match complicato visto le qualità della corazzata Città di Melilli. Due squadre con obiettivi totalmente differenti ma pronte a tutto pur di tornare alla vittoria dopo le ultime prestazioni: biancorossi bloccati al decimo posto con 19 punti all’attivo e Melilli in vetta con ben 42 punti.


L’incontro tra Aquile Molfetta e Città Di Melilli C5 sarà trasmesso in streaming a cura di Puglia5 dalle 15:55.

“Mi aspetto una partita combattuta e di alto livello, sappiamo il potenziale del Melilli ma abbiamo la consapevolezza di non essere inferiori a nessuno vista la grande prestazione nel derby- esordisce così Antonio Murolo- La sosta sicuramente è arrivata nel momento migliore visto il filotto di partite senza poter contare su tutti gli elementi. Ci siamo allenati molto bene, siamo pronti a livello fisico e mentale per affrontare la capolista davanti ai nostri splenditi tifosi–ammette il molfettese doc in maglia numero 7- A livello personale purtroppo è stata una stagione un po’ sfortunata e sono consapevole di non essere al 100 per cento ma sappiamo benissimo l’importanza di questa maglia e son pronto con la squadra a lottare per raggiungere la salvezza a tutti i costi: da ora in avanti sono tutte finali”.

Domenico Introna - Ufficio Stampa Aquile Molfetta


Foto: Cosmo De Pinto