Consentino e Bartolomeo matano il Mortellito: il Canicattì U.19 conserva il comando del girone S

Bella vittoria per l’Under 19 biancorossa, che dopo una splendida ed avvincente partite ha la meglio sui pari età del Mortellito con il risultato di 2-1.


Partita tiratissima ed avvincente quella vista sul parquet del “Livatino Saetta” di Canicattì tra due squadre che hanno giocato a viso aperto e battagliato per i 40 effettivi alla ricerca della vittoria.


Buona prova nel complesso per la giovanile biancorossa, che accusa l’assenza sottorete del capitano Caltabiano (ai box per infortunio) e si scontra contro il muro eretto dal portiere ospite, sicuramente il miglior in campo ed autore di tanti bellissimi interventi; di contro un Mortellito che sfoggia una prestazione eccellente mettendo in difficoltà i ragazzi di mister Burgio, bravi a crederci ed a saper soffrire nei momenti di difficoltà.


Tanti i complimenti che vanno alle due giovanili per il bellissimo spettacolo offerto in campo; per la cronaca andranno in rete per gli ospiti Claudio La Torre mentre per i padroni di casa Mattia Consentino e Alessandro Bartolomeo.


In virtù dei risultati di questo turno, restano in testa al girone S del campionato nazionale Under 19 a braccetto Futsal Canicattì e Villaurea, straripante contro il Monreale, che supera i biancorossi per differenza reti (+44 contro +43), un testa a testa emozionate tra due società amiche che battaglieranno fino alla fine. Al terzo posto la Meta Catania, che insegue a sei punti di distanza.


Prossimo appuntamento per i ragazzi di mister Armando Burgio mercoledì in Coppa Italia.


Ufficio Stampa Futsal Canicattì 







Foto: Greco