L'Avis Isola all'esame-Pasta. Liuzzi: ''Sarà come Davide che sfida Golia, faremo la nostra parte''

Turno infrasettimanale per il campionato di Serie C1 piemontese con una partita che spicca nel trittico di gare di questa sera. Quella tra l’Avis Isola e la Polisportiva Pasta, due delle formazioni più accreditate del lotto, di fronte in un faccia a faccia che il dirigente astigiano Massimiliano Liuzzi definisce più una sfida tra Davide e Golia che un confronto che può valere tre punti pesanti in chiave primato.


“La loro formazione è composta da tanti giocatori esperti del futsal piemontese e dal blasone che parla da solo. Noi, in verità, volevamo fortemente riprendere il campionato per motivi sportivi, per onorare la memoria e ricordare amici mancati per il Covid, ma nello sport tutti puntano a vincere e a questo punto cercheremo di fare del nostro meglio”.


Avis Isola in formazione rimaneggiata contro il Pasta, e anche deciso a riscattare l’inatteso passo falso di venerdì scorso con l’Aurora Nichelino.


“Purtroppo con il Nichelino abbiamo pagato le mancanze di Balladelli, Karaja e Stefanato, il primo per una squalifica (salterà anche la gara di stasera, n.d.c.) gli altri due per via di infortuni, e comunque vincevamo per 4-2 peccando di presunzione nel momento in cui abbiamo pensato che la partita fosse già terminata a quindici minuti dalla fine. Nello sport le sconfitte sono sempre costruttive per vittorie insperate e gia' stasera promettiamo battaglia fino all’ultimo secondo”.


Capitan Stefanato marcherà visita anche stasera mentre Karaja proverà prima del via. L’ex Orange è uno dei due innesti che Liuzzi ha tanto voluto venissero messi a disposizione di mister Sergio Tabbia. L’altro è Andrea Rasero, un cavallo di ritorno.


“Rasero e Karaja sono venuti all’Avis Isola per dare un po’ di brio alla squadra, che comunque da anni manifesta una crescita esponenziale grazie ad un gruppo consolidato diretto da un maestro d'orchestra del calibro di Sergio Tabbia. Sapremo recitare fino in fondo la nostra parte”, assicura Liuzzi.