L'Olimpus chiude il 2021 contro l'Opificio 4.0 CMB, Mateus: ''Partita assolutamente da vincere''

Ultimo appuntamento dell'anno per l'Olimpus Roma che domani scenderà in campo al PalaOlgiata per la giornata numero quattordici. Al cospetto degli uomini di D'Orto, il CMB Matera, alle 16.30 il fischio d'inizio, diretta streaming su Futsal TV. Aritmeticamente in Final Eight, il Club di Roma nord è pronto a disputare la penultima di andata, gara che, insieme a quella dell'8 gennaio in casa del Todis Lido di Ostia, si rivelerà decisiva per il piazzamento in Coppa Italia. 

Prima della sosta, una vittoria su un campo insidioso, quello della Came Dosson, per la squadra di D'Orto, conseguita dopo il successo casalingo con la Feldi Eboli, continuare nella stessa direzione, il leitmotiv dei Blues come evidenzia Mateus: "La sosta è arrivata purtroppo in un momento positivo per noi, dopo aver conseguito vittorie contro squadre forti, tra cui l'ultima nella difficile trasferta di Dosson. Dobbiamo dare continuità alle ultime prestazioni, gli stimoli non mancano di certo. Ripartiremo dalla nostra fase difensiva: nelle ultime tre partite abbiamo subito solo due gol a gara e acquisito grande compattezza. Per noi domani sarà decisiva. Credo che questo sia uno dei campionati più equilibrati di sempre, di sicuro il più equilibrato da quando sono in Italia, grazie al movimento che sta crescendo sempre più e ad un grande livellamento dei valori verso l'alto. Abbiamo potuto constatare come al primo errore si venga puniti, ci aspettano quindi due 'finali' assolutamente da vincere".




Ufficio Stampa Olimpus Roma