La Rosa si porta a casa il pallone, il Canicattì il pass per a Coppa Italia: 6-4 al Casali del Manco

Sesta vittoria consecutiva e pass per la Coppa Italia conquistata per i biancorossi del presidente Vincenzo Urso, che sconfiggono con il risultato di 6-4 un ottimo ed arcigno Casali del Manco al termine di una partita dalle mille emozioni.


Sfida avvincente quella vista al “Livatino Saetta” di Canicattì tra due ottime squadre che hanno battagliato per i quaranta effettivi di gara cercando la vittoria: alla fine la spunterà la squadra guidata da Giuseppe Castiglione che ha il merito di non disunirsi nonostante un primo tempo chiuso in svantaggio.


Gara dai due volti quella dei biancorossi di casa che partono bene, subiscono il ritorno degli ospiti, ma riescono a ribaltare con una seconda frazione di gioco fatta di determinazione e volontà le sorti di un match che come da pronostico si dimostra spigoloso ed equilibrato, conquistando alla fine l’intera posta in palio blindando in terzo posto ed ottenendo il pass per la Coppa Italia.


LA CRONACA - Nello specifico il racconto del match vede gli uomini di casa partire aggressivi riuscendo a portarsi in vantaggio per poi subire l’uno-due ospite che innervosisce i locali, costretti ad inseguire e a sbattere contro l’attenta difesa cosentina; nella seconda frazione di gioco i biancorossi entrano in campo più battaglieri e riescono a portarsi di nuovo in vantaggio con un break che porta le squadre sul 4-2. I Casali non ci sta e prova a rientrare nel match: ne scaturire una partita più aperta che alla fine premia con la maggior concretezza degli uomini di Giuseppe Castiglione.


Le reti portano le firme per gli ospiti di Franzè, Riconosciuto e di Gerbasi (per lui una doppietta) mentre per i padroni di casa segnano Gabriele Colore, Aleandro La Rosa (tripletta) e Walter Furno, autore di una doppietta.


In virtù dei risultati odierni in classifica ora a guidare è il Città di Palermo con 28 punti, ad inseguire il Lamezia con 26 punti e una partita da recuperare; seguono Futsal Canicattì con 24 e Pgs Luce Messina con 21: saranno queste le quattro squadre che si affronteranno per decretare chi sarà la rappresentante del girone H nella Final Eight nazionale di Coppa Italia, per gli accoppiamenti definitivi si attende il recupero del Lamezia.


Ufficio Stampa Futsal Canicattì