breaking news

22/06/2021 13:14

Rafinha Rizzi anello del #futsalmercato: Ostia (scambio con Motta?) o Came (con Houenou) nel futuro?

Uno scambio secco Rafinha Rizzi-Motta? Il #futsalmercato si agita l’indomani dell’assegnazione dello scudetto per una notizia che darebbe una doppia conferma: la volontà della nuova dirigenza dell’ormai ex Acqua&Sapone di impiantare un roster in grado di competere nella Serie A 2021/2022, nel perfetto segno della tradizione, ma anche quella del club romano di allestire una formazione che segua il solco tracciato nelle prime due partecipazioni al massimo campionato e sappia conquistare la salvezza senza correre particolari rischi. Soprattutto pensando che il prossimo campionato non solo obbligherà le società di Serie A a fare dei veri  propri straordinari, ma imporrà di avere a disposizione delle rose abbastanza corpose per fronteggiare proprio gli impegni che in alcuni periodi saranno decisamente ravvicinati.


Per il centrale ex Rieti, tuttavia, si starebbe apparecchiando un’altra possibilità. Quella di trasferirsi in Veneto, perché sembra che la Came Dosson (tra l’altro il presidente Zanetti starebbe valutando seriamente la possibilità di spostare la sede di gioco vista la scarsa attenzione delle forze amministrative nei confronti del club, ormai da cinque stagioni in Serie A) abbia manifestato il suo interesse per fronteggiare le partenze che radiomercato sussurra potranno esserci a breve (quasi certa quella di Ugherani, che potrebbe accasarsi ad Avellino; possibile quella di Murilo Schiochet, sulla cui nuova occupazione chiediamo di usare un minimo di immaginazione). Del “pacchetto” che verrebbe confezionato farebbe parte anche Carlo Houenou, che verosimilmente la Came potrebbe anche girare al Lido di Ostia in prestito.


Soluzioni che si prestano ad essere fattibili e sulle quali monitoreremo per capire se nel corso delle prossime settimane saranno destinate a giungere al bersaglio.