breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

14/07/2021 14:00

Sampdoria, Ghobrani sulle orme di Ferrao: “La maglia blucerchiata? Un privilegio per pochi...”

Hamza Ghobrani è l’ultimo acquisto di mercato per la Sampdoria. Il pivot ventunenne ha rilasciato le sue prime dichiarazioni in blucerchiato ai microfoni dell’addetto stampa del club ligure.  

“Sono Hamza Ghobrani nato ad Asti il 06/06/2000. Il mio battesimo ufficiale con il calcio l’ho avuto nell’undici, all’età di 12 anni. Dopo un paio di anni passati così a 14 anni ho deciso di passare al futsal, uno sport per me meraviglioso. Ho iniziato questa avventura con la Libertas Astense, ma l’anno dopo sono passato alll’Orange Asti. Da lì per fortuna tante vittorie, il primo scudetto come categoria allievi e anche il primo della storia dell’Orange nel settore giovanile, e negli anni successivi il secondo scudetto, e per 3 volte diventiamo anche vicecampioni d’Italia”.

Ghobrani prosegue.

“Quando ho iniziato non avrei mai immaginato di avere questo palmares ma sono molto soddisfatto per come sono cresciuto grazie alll’Orange sia dentro che fuori campo. Non smetterò mai di ringraziare questa magnifica società”.

-Hai un giocatore in particolare a cui ti ispiri?

“Sicuramente il grandissimo Ferrao, pivot del Barcellona”.

-Come sei arrivato in blucerchiato?

“Conoscevo già bene la CDM per alcune partite amichevoli e per averla incontrato con l’Under 19 di Asti, per cui quando è arrivata la chiamata ero davvero felice di poter iniziare un nuovo capitolo della mia carriera. Poi, con la nascita della Sampdoria, l’entusiasmo è cresciuto ancora di più. Sarà un grande onore giocare per questa maglia, darò tutto me stesso, per il mister, per i compagni ma soprattutto per i tifosi. In pochi possono indossare questa meravigliosa maglia non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Forza Sampdoria!”.

 

(Foto: Libralato)