breaking news

09/01/2023 16:35

Tikitaka, in casa dell'Audace Verona è un monologo a tinte giallorosse: venete sconfitte per 11-3

Il Tikitaka scavalca la doppia cifra e rifila 11 gol all’Audace Verona. Le rossonere, in balìa delle ragazze di Cely Gayardo, comunque, rispondono con tre gol.


Inizia tutto con una palla gol sprecata dell’Audace, con Exana che fallisce la ghiotta opportunità a tu per tu con Duda. E da lì, l’esplosione del Tikitaka. Le giallorosse, minacciate dal possibile vantaggio delle avversarie, fanno vedere chi comanda e, ad un gol divorato, rispondono con due reti firmate Pezzolla e Cortés. Tutto questo accade solo nel terzo minuto di gioco, e, anzi, c’è di più, perché, appena scollinato il quarto minuto arriva la doppietta della numero 14. In appena 60 secondi le abruzzesi hanno già prontamente indirizzato la sfida in proprio favore. La conferma arriva con altri 2 gol nel giro di pochi minuti: scavetto filtrante di Xhaxho che serve il tiro di Vanin e rete di De Siena. Le venete sono impotenti di fronte alla pressione giallorossa e della luce accesasi nei loro occhi dopo la primissima occasione del match ormai non c’è più traccia. Se non per un’autorete della numero 2 avversaria. Nessun problema, però, per Vanin e compagne, perché Pezzolla ristabilisce subito il divario (un pesante +5) e manda le giallorosse al riposo col sorriso.


Si riparte con una rete delle padrone di casa: Biasiolo in diagonale in corsa, gol spettacolo della rossonera col mancino a superare Merlenghi (entrata in sostituzione della numero 1 Duda). Il Verona dà segnali della propria presenza in questo secondo tempo, dopo aver rischiato più volte l’1-7 nei primi minuti della ripresa. Tuttavia Tampa, che non aveva ancora timbrato il suo nome nel tabellino si rende protagonista di una meravigliosa tripletta. Primo sigillo nato da un triangolo con Bertè e la numero 5 lo sigla in caduta col tacco: grande giocata d’astuzia oltre che di qualità e di talento a superare De Berti. A seguire altre due potenti palle gol-spettacolo della stella giallorossa. L’Audace però, nonostante il risultato sul tabellone, continua a metterci l’impegno: Rasetti sigla il 3-9, grazie ad un ottimo assist di Coppola, che si fa perdonare per aver favorito la rete di Tampa di qualche secondo prima. Ma l’errata valutazione di De Berti al 18’, permette a Vanin di concretizzare il 10 gol della giornata: Il Tikitaka agguanta la doppia cifra per la prima volta in campionato. La squadra di Gayardo, ormai incontenibile, regala un’altra perla per concludere in bellezza il weekend: negli ultimi secondi arriva la rete di Bettioli e si conclude 3-11.


Il tabellino


AUDACE VERONA-TIKITAKA FRANCAVILLA 3-11


AUDACE VERONA: 1 De Berti, 2 Pomposelli, 3 Puttow, 7 Valente, 9 Rasetti, 10 De Cao, 11 Exana, 16 Bisognin, 22 De Angelis, 28 Biasolo, 30 Coppola, 12 Fichera. All.: Donisi.

TIKITAKA FRANCAVILLA: 1 Duda, 2 Vanin, 5 Tampa, 7 De Siena, 8 Bertè 10 Xhaxho, 11 Bettioli, 13 Zinni, 14 Cortés, 21 Prenna, 23 Pezzolla, 90 Merlenghi. All.: Gayardo. 

ARBITRI: Certa e De Pasquale di Marsala, crono: Fedrigo di Pordenone.

MARCATRICI: pt 2’ 27” Pezzolla (T), 2’ 48” e 3’ 04” Cortés (T), 4’ 51” Vanin (T), 7’ 07” De Siena (T), 17’ 11” Vanin (T, aut), 17’ 45” Pezzolla (T); st 7’ 18” Biasiolo (V), 11’ 36”, 14’ 41” e 16’ 16” Tampa (T), 16’ 27” Rasetti (V), 17’ 56” Vanin (T), 19’ 33” Bettioli (T).

NOTE: ammonite Xhaxho (T), Bisognin (V).


Ufficio Stampa Tikitaka Planet C5 Femminile


Foto @Antonio D'Avanzo