breaking news New

16/01/2021 16:00

#Day16: il Lido di Ostia strappa un successo di cuore col Petrarca, la CDM concede il bis in casa

Mancano ancora all'appello due sfide di questa terza giornata di ritorno, che nel pomeriggio di oggi ha regalato gol ed emozioni. Vittorie importantissime per Lido di Ostia e CDM Genova. La squadra di Angelini batte 8-5 il Petrarca e muove un passo importantissimo nella corsa alla salvezza, mentre la squadra di Giampaolo non riesce a riprendersi il terzo posto in classifica. 

Concede invece un grande bis la CDM Genova che con lo stesso punteggio di martedì scorso, 4-3, batte a Campo Ligure il Pescara, raccogliendo così 6 punti pesantissimi nel doppio scontro diretto per la salvezza. 

Nell'altra gara di giornata si riscatta il Mantova sotto gli occhi di Jeffe: i biancorossi si impongono 5-3 sulla Sandro Abate interrompendo una striscia negativa e rialzando la testa in ottica salvezza. La gara tra Real San Giuseppe e Italservice Pesaro (impegnato a Parigi per la Champions League) si giocherà il 19 gennaio, mentre è rinviata al 30 marzo quella tra Feldi Eboli e Meta Catania. 

SERIE A - 16ª GIORNATA (3ª di ritorno)


ACQUA&SAPONE-SIGNOR PRESTITO CMB 6-6 (giocata ieri)
CAME DOSSON-ANIENE 7-2 (giocata giovedì)
REAL SAN GIUSEPPE-ITALSERVICE PESARO (19/01)
FELDI EBOLI-META CATANIA (30/03)


SANDRO ABATE, KO AMARO – Si ferma sul più bello la rimonta della Sandro Abate. Non basta la doppietta di Jonas per fare bottino pieno in casa del Mantova che, dal canto suo, ribalta con Titon ed Hrkac e nella ripresa prende il largo con Ganzetti e Bueno. Di Jonas (come detto) e poi Kakà, i gol che avevano portato il parziale sul 4-3 per i padroni di casa a 4’40’’ dalla fine, poi nuovamente Titon, a 7’’ dalla sirena, mette il punto esclamativo per i suoi.

MANTOVA-SANDRO ABATE 5-3 (pt 2-1)
MANTOVA: Savolainen, Dancic, Bueno, Titon, Petrov, Solosi, B. Gumeniuk, Suton, O. Gumeniuk, Marchetti, Hrkac, Gaspar, Micheletto, Ganzetti.
SANDRO ABATE: Perez, Ercolessi, Fantecele, Abate, Dalcin, Lombardi, Zeloni, De Luca, Bagatini, Jonas, Kakà, Rizzo, Iandolo. All. Batista. 
ARBITRI: Marangi (Brindisi) e Zannola (Ostia Lido). Crono: Spadola (Lovere)
MARCATORI: pt 6’33 Jonas (SA), 17'36'' Titon (M), 19'34'' Hrkac (M), st 5'20" Ganzetti (M), 7'43" Bueno, 14'46" Jonas (SA), 15'21" Kaka (SA), 19'53" Titon (M)
NOTE:   ammoniti 
Danicic (M), Savolainen (M), Hrkac (M), Suton (M), Dalcin (SA)

LA CDM FA EN PLEIN – Due vittorie su due partite (ravvicinate) per la CDM Futsal che, con lo stesso punteggio di pochi giorni fa, supera nuovamente il Pescara per 4-3. Stavolta però la compagine di Lombardo mette al sicuro il risultato (4-1) a 4’25’’ dal termine grazie al timbro di Caputo. Coco e Paulinho, nel finale, solo per le statistiche. Fabinho ha aperto il conto dei gol, di Dudù Morgado la rete del pareggio che ha deciso la prima parte di gara. Nella seconda ci pensano Ortisi e Vega a dare il là per il raggiungimento di un altro successo preziosissimo per il quintetto ligure. 

CDM FUTSAL-PESCARA 4-3  (1-1) FINALE
CDM FUTSAL: Lo Conte, Caputo, Pizetta, Totoskovic, Molaro, Pozzo, Marzano, Ortisi, Joao Vitor, Fabinho, Rivera, Piccarreta, Vega, Devignaud. All. Lombardo.
PESCARA: Mazzocchetti, Dudù Morgado, Eric, Coco, Ferraioli, Cilli, Paulinho, Rober, Santacroce, Belloni, Scarpetta, Scarinci. All. Palusci. 
ARBITRI: Manzione (Salerno), Intoppa (Roma 2). Crono: Sgueglia (Finale Emilia)
MARCATORI: pt 
8'32'' Morgado (CP), 17'16'' Fabinho (CDM), st 5'28'' Ortisi (CDM), 12'04'' Vega (CDM), 15'35'' Caputo (CDM), 18'39'' Coco (CP), 19'05'' Paulinho (CP)


LIDO NEL SEGNO DI POLETTO - Vittoria di importanza capitale per i ragazzi di Angelini, che al PalaDiFiore battono 8-5 il Petrarca grazie ad un ottimo secondo tempo. Nella prima frazione è 3-3 con il Petrarca che si appoggia ad uno straordinario Fornari, autore di una tripletta. A scavare il solco nella gara ci pensa Rocha, che in avvio di ripresa, nel giro di 10 secondi, ruba due palloni alti e batte due volte Moretti, portando i suoi sul 5-3. Il Petrarca sbanda, il Lido allunga e nel finale Giampaolo ci prova con il portiere di movimento ma non basta. Vince il Lido di Ostia 8-5. 

TODIS LIDO DI OSTIA-SYN BIOS PETRARCA  8-5 (pt 3-3) 
LIDO DI OSTIA: Cerulli, Esposito, Gattarelli, Motta, Poletto, Colasanti, Di Ponto, Barra, Gedson, Chilelli, Cutrupi, Fed.Barra, Di Franco. All. Angelini
SYN BIOS PETRARCA: Moretti, Fornari, Rafinha, Parrel, V.Mello, Morassi, Alves, De Luca, Disarò, Piazza, F.Mello, Jorge Alba, Vitale. All.Giampaolo
ARBITRI: Fabiano Maragno (Bologna), Lorenzo Di Guilmi (Vasto), crono: Alessandra Carradori (Roma 1)
MARCATORI:  pt 1'45" Fornari (P), 2'05" Motta (L), 3'58" Poletto (L), 10'28" Fornari (P), 16'46" Esposito (L), 17'23" Fornari (P), st 1'51" Rocha (L), 2'02" Rocha (L), 3'33" Poletto (L), 5'29" Jorge Alba (P), 9'03" Poletto (L), 18'56" Rocha (L), 19'48" Rafinha (P)
NOTE:  ammoniti Fornari (P), Motta (L), Rocha (L), Disarò (P), V. Mello (P), Alba (P), F. Mello (P)


CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA