Avvio shock, poi rimonta nel segno di Rafinha: il Vinumitaly piega il Pistoia e rafforza il primato

Il Vinumitaly Petrarca vince 5-4 alla Gozzano contro Pistoia e allunga in vetta alla classifica.

LA CRONACA - L'avvio della contesa è un vero e proprio shock per i padroni di casa, che nell'arco di 9 minuti subiscono ben 3 reti dal fanalino di coda Pistoia, che parte decisamente bene. Al secondo minuto Galindo apre le danze, il raddoppio porta la firma di Ruiz Gea e il tris degli ospiti è opera di Vasile, al quarto centro in questa stagione. Il Vinumitaly rialza immediatamente la testa dopo il momentaneo blackout e accorcia le distanze grazie alla doppietta in un minuto del solito Rafinha, che rimette in gioco la capolista. In chiusura di primo tempo arriva anche il sigillo di Benlamrabet che consente ai padovani di chiudere la prima frazione di gioco sul 3-3, rimettendo in carreggiata la disputa dopo lo spauracchio iniziale.

Nella ripresa partono bene i padroni di casa che trovano subito la rete del sorpasso che vale anche la tripletta personale per l'intramontabile Rafinha che sale così a quota 16 reti stagionali. A metà secondo tempo i padovani salgono di nuovo in cattedra e rifilano la cinquina ai toscani grazie al gol di Fellipe Mello che permette al Vinumitaly di respirare e conferma l'approccio da grande squadra ai secondi venti minuti.  Pistoia resta a ruota dei petrarchini e accorcia le distanze con la doppietta di Galindo al 14'.

Nel finale il risultato non muta e la capolista, non senza difficoltà, ottiene un altro successo che avvicina gli uomini di Giampaolo alla vittoria del campionato. 


VINUMITALY PETRARCA - NUOVA COMAUTO PISTOIA 5-4 (pt 3-3)

VINUMITALY PETRARCA: Bastini, Marchese, Felipe Mello, Rafinha, Parrel, Alves, Lucacel, Follador, Bernabei, Collatuzzo, Guga, Benlamrabet All. Giampaolo

NUOVA COMAUTO PISTOIA: Panattoni, Pelè, Ruiz Gea, Galindo, Melani, Gastaldi, Vasile, Bruni, Spalti, Patetta, Milone, Romoli All. Biagini

ARBITRI: Pubblico di Roma 1, Mitri di Albano Laziale. CRONO: Mercurio di Catanzaro

MARCATORI: pt 2'36'' Galindo (N), 5'10'' Ruiz Gea (N), 9'06'' Vasile (N), 10'55'' Rafinha (V), 11'53'' Rafinha (V), 17'25'' Benlamrabet (V); st Rafinha 1'15'' (V), Felipe Mello 11'40'' (V), 14'06'' Galindo (N)

NOTE: ammoniti Galindo (N), Felipe Mello (V), Melani (N), Patetta (N)


Ufficio stampa Vinumitaly Petrarca