breaking news

16/01/2021 19:02

CDM, vittoria di platino per 4-3 contro il Pescara. Festival di gol ed emozioni fino al termine

Una bella boccata d’ossigeno per la CDM Genova che, in rimonta, supera per 4-3 la Colormax Pescara. La posizione di classifica delicata delle due squadre non smorza le emozioni ed anche lo spettacolo al match in corso di svolgimento al “PalaSport” di Campo Ligure che resta in bilico fino al suono della sirena.


PRIMO TEMPO

In vantaggio la Colormax Pescara con Dudù Morgado dopo 8’. I padroni di casa provano a scuotersi ma non riescono ad essere incisivi in chiave offensiva anche per la buona predisposizione difensiva del Pescara. L’estremo difensore Mazzocchetti si disempegna bene, ma anche Lo Conte della CDM ha il suo bel lavoro da svolgere sulle ripartenze abruzzesi. A due minuti dalla conclusione del primo tempo, su servizio di Pizetta, è però Fabinho ad impattare il punteggio (1-1) per la formazione ligure. Si va al riposo sul punteggio di parità al termine di un bel primo tempo.


SECONDO TEMPO

Parte bene la CDM ad inizio ripresa. Ribalta la contesa con Ortisi (2-1) e poi sempre su assist dell’ottimo Pizetta è Vega a siglare il 3-1. Sulle ali dell’entusiasmo è poi Caputo a mettere dentro la palla del 4-1 con Pescara che negli ultimi minuti si giova il portiere di movimento nel tentativo di recuperare il risultato. E gli abruzzesi, mai domi, per poco non riescono ad agganciare gli avversari recuperando due delle tre reti di svantaggio grazie alle marcature di Coco e Paulinho. Finisce 4-3: la CDM in classifica sale a quota 10.

 

 

 

CDM FUTSAL-PESCARA 4-3 (pt 1-1)

CDM FUTSAL: Lo Conte, Caputo, Pizetta, Totoskovic, Molaro, Pozzo, Marzano, Ortisi, Joao Vitor, Fabinho, Rivera, Piccarreta, Vega, Devignaud. All. Lombardo.
PESCARA: Mazzocchetti, Dudù Morgado, Eric, Coco, Ferraioli, Cilli, Paulinho, Rober, Santacroce, Belloni, Scarpetta, Scarinci. All. Palusci.

ARBITRI: Manzione (Salerno), Intoppa (Roma 2). Crono: Sgueglia (Finale Emilia)

MARCATORI: pt 8'32'' Dudù Morgado (P), 17'16'' Fabinho (G);  st 5' 28'' Ortisi (G), 12'04'' Vega (G), 15'35'' Caputo(G), 18'39'' Coco (P), 19'05'' Paulinho (P)

NOTE: Ammoniti Coco, Morgado ed Eric del Pescara