breaking news

02/06/2021 23:11

Il conto alla rovescia è iniziato: la Sampdoria è pronta a entrare nel futsal, giocherà in Serie A2!

Era una voce che circolava già da tempo (Calcio a 5 Anteprima ne aveva parlato già il 15 maggio, LEGGI QUI), anche se in verità, chiacchierando con Matteo Fortuna (nella foto), più di qualche volta era emersa la speranza che la “sua” Sampdoria potesse sposare il progetto della CDM Futsal ed entrare nel mondo del calcio a cinque. Ma non a parole o facendo i fatti in maniera molto relativa, ma sbarcando con armi e bagagli in quell’universo parallelo al mondo del grande calcio che è appunto il futsal.


Un sogno, quello di Matteo Fortuna, che presto potrebbe realizzarsi perché a quanto è stato possibile apprendere captando voci di corridoio nei giorni scorsi ci sarebbero stati alcuni incontri che avrebbero di fatto spianato la strada per la nascita di una partnership tra CDM e Sampdoria con i due club che di fatto entrerebbero in simbiosi. Cosa potrebbe accadere? Che la CDM, dalle indiscrezioni filtrate, cambierebbe la propria denominazione in Sampdoria Futsal, acquisirebbe i colori sociali del club di Massimo Ferrero e disputerebbe il prossimo campionato di Serie A2 (ma con la concreta opportunità di chiedere il ripescaggio in Serie A) con il nome dello storico club della Lanterna. Dal canto suo, la CDM dovrebbe occuparsi della gestione del settore giovanile e della Scuola Calcio. Tutta l’attività si svolgerebbe a Campo Ligure, dalla scorsa stagione sede del sodalizio di Matteo Fortuna.


Indiscrezioni che sarebbero state confermate da notizie riportate sul quotidiano genovese Il Secolo XIX, secondo cui sarebbe previsto una specie di affiancamento sportivo-organizzativo per due o tre stagioni, dopo di che la Sampdoria subentrerà a tutti gli effetti. Un’operazione che sarebbe ormai in procinto di venire conclusa e che rientrerebbe nel programma di ampliamento dell’attività agonistica voluta da Ferrero, che riguarderebbe anche il calcio femminile con la possibilità di trasferire a Genova il titolo di un club della massima serie rosa. 


Nei prossimi giorni si conosceranno nei particolari i dettagli di questa grande novità che potrebbe realmente indurre quella rivoluzione tanto attesa nel mondo del futsal italiano.