Il Petrarca saluta la Coppa Divisione, dopo un ottimo primo tempo è stop per 8-3 in casa della L84

Il Petrarca Calcio a Cinque perde 8-3 in casa della L84, il quarto di finale che sarebbe valso un posto tra le fantastiche quattro della Coppa Divisione.

L'avvio di gara è tutto a favore dei petrarchini, abili nel difendersi e cinici sotto porta nel trafiggere gli avversari. Victor Mello porta avanti i suoi con un diagonale vincente e il tocco morbido di Kakà scavalca Luberto per lo 0-2 patavino. La prima frazione va in archivio con il doppio vantaggio veneto e l'espulsione di Turmena per proteste in casa L84.

Il secondo tempo ha tutto un altro volto, i neroverdi in apertura, accorciano le distanze con Vidal che con la punta buca Bastini.
La rete del pareggio momentaneo la sigla Tuli in mischia, prima della ripartenza targata Siqueira-Vidal, che consegna lo scettro del vantaggio agli uomini di Paniccia. Il Petrarca non molla e grazie ad un guizzo di Oitomeia riaggancia i torinesi portandosi sul 3-3.

Gli ultimi minuti di gara però sono totalmente a favore dei padroni di casa, che prima rischiano di concedere il vantaggio agli ospiti a causa dell'espulsione del secondo portiere Siqueira, subentrato all'infortunato Luberto, poi riprendono saldamente il pallino del gioco. Il 4-3 porta la firma ancora una volta di Tuli, con una punizione potente che sorprende Bastini. Il punteggio nel finale di match assumerà dimensioni esagerate, complice anche l'espulsione di capitan Victor Mello, per somma di ammonizioni, uno dei tanti provvedimenti dettati dall'evidente nervosismo nel rettangolo di gioco tra le due compagini. Alla festa neroverde si aggiungono il terzo sigillo di Tuli e la tripletta di Cuzzolino, che regalano il pass per la semifinale di coppa ai piemontesi.

Il Petrarca esce così dai giochi dopo un primo tempo praticamente perfetto ed una prestazione a lunghi tratti convincente, resta l'amarezza dettata dall'occasione persa di vedersela con il Mantova per un posto nella finalissima, sorte che toccherà alla compagine torinese la prossima settimana.

L'opportunità di riscatto dei padovani, passerà già dallo scontro diretto contro Pistoia di sabato alla Gozzano.

L84-PETRARCA 8-3 (pt 0-2 )

L84: Luberto, Basso, Tuli, Cuzzolino, Vidal, De Felice, Lucas, Cerbone, Turmena, Pazetti, Raguso, Pedro Henrique. All. Paniccia
PETRARCA: Bastini, Victor Mello, Molaro, Parrel, Kakà, Marchese, Guga, Bissoni, Benlamrabet, Oitomeia, Alves, Fiuza. All. Giampaolo
ARBITRI: Nicola Manzione (Salerno), Fabio Mavaro (Parma) CRONO: Andrea Basile (Torino)
MARCATORI: 3'12'' p.t. Victor Mello (P), 16'45'' Kakà (P), 4'45'' s.t. Vidal (L84), 6'18'' Tuli (L84), 10'27'' Vidal (L84), 15'03'' Oitomeia (P), 15'21'' Tuli (L84), 16'01'' Cuzzolino (L84), 16'23'' Tuli (L84), 18'05'' Cuzzolino (L84), 18'25'' Cuzzolino (L84)
NOTE: ammoniti Lucas (L84), Tuli (L84), Victor Mello (L84), De Felice (L84), Oitomeia (L84). Espulsi al 16'45'' del p.t. Turmena (L84), al 15'17'' del s.t. Pedro Henrique (L84), al 16'17'' Victor Mello (P) per somma di ammonizioni

Ufficio Stampa Petrarca Calcio a Cinque- Alberto Penazzi


Galleria