breaking news

09/05/2024 10:15

L’Energy Saving tira le somme della stagione. Ucci: “Amaro in bocca, ma davvero complimenti a tutti”

E’ vero, fanno ancora male i due gol allo scadere contro Futsal Mazara, in finale di Coppa Italia, e contro Varese, nel ritorno del primo turno dei playoff. Tuttavia, l’Energy Saving non deve dimenticare il suo percorso straordinario e, soprattutto, una stagione comunque da incorniciare, culminata con una Serie A2 sfumata soltanto per differenza reti in regular season. Le saette, infatti, hanno chiuso con la migliore difesa del campionato, hanno in rosa il capocannoniere del girone (Vinicius Sardella con 33 reti) e vantano il roster più giovane di tutta la categoria, a dimostrazione della validità del progetto gialloblu, che fa capo al Presidente Angelo Ucci.

Proprio il massimo dirigente dell’Energy Saving dice la sua nel finale di stagione, tirando con soddisfazione le somme di un anno davvero intenso.

“Sì, è vero, abbiamo l’amaro in bocca per come Coppa e campionato ci siano sfumati - dichiara Ucci -, ma questo è il calcio e noi dobbiamo essere fieri, al nostro primo anno di Serie B, di aver davvero sfiorato traguardi a inizio stagione impronosticabili”.

Per questa ragione, Angelo Ucci fa i complimenti a tutti.

“Un grande applauso ai ragazzi che hanno dato davvero tutto in campo, a mister Ferrari e al suo staff per il lavoro encomiabile svolto, al dg Magno e tutta la dirigenza per quanto costruito. Non ci sono successi se ogni tassello non è al suo posto e posso ritenermi davvero fortunato di lavorare con persone che hanno contribuito alla crescita di questa mia grande famiglia”.

Non mancano, poi, le parole di encomio anche per i giovani.

“Playoff per l’Under 19 e titolo regionale per l’Under 17, che nei prossimi giorni inizierà la fase nazionale e alla quale auguro un enorme in bocca al lupo. Potrei essere più contento? La nostra cantera cresce e la fatica per tirarla su in questi anni è stata tanta. Miglioriamo giorno dopo giorno e il seguito che deriva dal miglioramento è davvero palpabile. Continuiamo tutti così, siamo sulla strada giusta”.

E sul futuro?

“Non è possibile fare previsioni ad oggi, siamo soltanto a maggio e l’intero mercato è in fermento. Chi mi conosce, comunque, sa che sono molto ambizioso, quindi mi piacerebbe allestire una squadra che possa migliorare quanto fatto quest’anno. Adesso incontreremo tutti i nostri tesserati per capire cosa fare e, da lì, dedurremo come muoverci sul mercato. Sono molto fiducioso”.

I presupposti per fare grandi cose, quindi, ci sono tutti. Angelo Ucci porta avanti con orgoglio un’Energy Saving ambiziosa, che non vuole fermarsi e che vuole regalare a tutta la Brianza una ragione in più per appassionarsi al futsal.


Ufficio Stampa Energy Saving Futsal -Alessio Patti