Meta Catania, avanti con fiducia. Samperi carica i suoi: “Faremo di tutto per raggiungere gara-3”

Eliminare la sconfitta di sabato scorso, ripartire più carichi e ancora più forti di prima, per cercare di vincere e rimandare tutto alla “bella” nuovamente in terra abruzzese. La Meta Catania vuole bissare il successo ottenuto nell’ultima giornata di regular season contro un’Acqua&Sapone che, se da una parte è consapevole di avere il pronostico dalla propria parte, dall’altra sa altrettanto bene che al PalaNitta non sono ammesse distrazioni, contro un avversario pronto a dare tutto per centrare la vittoria.

“Gara-1 è stata molto particolare – ammette mister Salvo Samperi ai nostri microfoni. – Sotto di due gol a dopo pochi minuti dall’inizio, è normale che è condizionante. Sarò pazzo, ma a me la prestazione della squadra non è dispiaciuta, specialmente nel primo tempo in cui non dimentichiamo siamo stati anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Dovara. Abbiamo creato occasioni da rete che però non abbiamo concretizzato e, si sa, in gare del genere bisogna essere cinici e minimizzare gli errori. Come ho detto alla squadra 7-0 o 2-0 non fa differenza, si tratta comunque di una sconfitta. Domani abbiamo la possibilità di pareggiare la serie e portarla a gara-3, ad oggi il nostro obiettivo”.

-Ed a proposito della sfida di domani, come ci arriva la tua Meta?

“Arriviamo bene, sempre con fiducia e consapevoli dei nostri mezzi contro un’Acqua&Sapone comunque forte e che ha cambiato atteggiamento in questa fase del torneo. I nostri avversari verranno a Catania determinati. Noi abbiamo sistemato qualcosa che non è andato bene nella partita di sabato e faremo di tutto per vincere”.

cant


(Foto: Malerba)