Niente colpo esterno per la Pgs Luce: al PalaSparti si impone di misura l'Ecosistem Lamezia per 3-2

Nuovo passo falso per la Pgs Luce Messina, che al Palazzetto dello Sport Alfio Sparti è stata superata dall’Ecosistem Lamezia nell’incontro valido per il diciannovesimo turno. La formazione calabrese passa a condurre nella prima frazione, quando Giampà recupera un possesso e insacca alle spalle di Fiumara. Nella ripresa gli uomini di Carrozza raddoppiano con De Masi, a cui risponde Consolo a metà tempo con una bella conclusione dalla distanza che mantiene vivo l’incontro.


Poco dopo però i padroni di casa allungano con Gatto e la Pgs risponde soltanto a tempo quasi scaduto con Bruno, che manda definitivamente il punteggio sul 3-2. Biancazzurri che rimangono ancora sul fondo della classifica con un solo punto conquistato nonostante i passi in avanti compiuti nelle ultime settimane. In chiave salvezza si guarda già a martedì prossimo, quando la formazione di Caratozzolo sarà ospite del Casali del Manco per il recupero della nona giornata.




Ufficio Stampa Pgs Luce Messina
Foto: Erika Giampà