breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

23/01/2021 18:00

Un #Day15 tutto da gustare: Hellas Verona-Sporting Altamarca e Futura-Catanzaro i "match-clou"

Il campionato di Serie B giunge alla sua seconda tappa del girone di ritorno. Tanti i big-match in programma, attenzione particolare al girone B dove si gioca Hellas Verona-Sporting Altamarca, così come il girone H con il derby di Calabria che mette in palio il primo posto tra Futura e Catanzaro.

GIRONE A – Sono solo tre le partite in programma, tra queste il confronto Lombardia-Piemonte. Dopo lo straripante successo nel recupero in casa dell’Ossi, la Domus Bresso ha lo stesso numero di partite di Leon e Videoton (dieci). Una vittoria in casa contro il Val d’Lans, potrebbe portare in vetta alla classifica la squadra di Alessio Battaia seppure provvisoriamente in quanto la Leon (attuale capolista con tre punti in più rispetto alla Domus) non giocherà oggi, bensì il dieci marzo la sfida sul campo dell’Ossi, mentre è stato rinviato anche il match del Videoton (due punti in più rispetto alla Domus) in casa della CCC CoArsa. Nelle altre due sfide in programma oggi, la MGM2000 cerca punti pesanti lontano dalle mura amiche in contro la Fucsia Nizza che la precede di un punto in classifica (e due partite in più da recuperare). Il Cagliari invece fa visita al Lecco e proverà ad interrompere la serie utile degli uomini di Parrilla che fin qui hanno perso soltanto contro i sardi. Rinviato anche il derby Elledì Fossano-Monferrato.

GIRONE B – Tutti gli occhi sono puntati sull’Agsm Forum dove sarà di scena la capolista ospite dell’Hellas Verona. È il big-match di giornata e l’imbattibilità dell’Altamarca sarà messa a dura prova in casa degli scaligeri (con un Rocha in più), intenzionati a tutti i costi a scalare la classifica e raggiungere il primo posto. Il ritardo al momento è di tredici punti, ma lo Sporting ha anche disputato due gare in più rispetto ai gialloblù di Milella. In mezzo alle due venete ci sono Carrè Chiuppano (secondo) e Pordenone (terzo), ed entrambe saranno impegnate in trasferta, rispettivamente contro Giorgione ed Udine City. Interessante il confronto tra Maccan Prata e Giorik Sedico, con il quintetto di De Francesch che torna in Friuli dopo la sconfitta nel recupero col Pordenone, intenzionato stavolta a fare bottino pieno. Miti Vicinalis e Palmanova, tre punti che fanno gola ad entrambe. I biancorossi di Peruzzetto potrebbero confermarsi in una situazione di classifica più che tranquilla, mentre il roster di Criscuolo è ancora a caccia della prima vittoria stagionale, che potrebbe voler dire tanto sia per il morale sia per la graduatoria. Rinviata Olympia Rovereto-Cornedo.

GIRONE C – Scontro diretto al vertice della classifica tra la co-capolista OR Reggio Emilia ed ModenaCavezzo. Un derby emiliano che mette in palio il primo posto. Le due squadre sono separate da due punti in classifica, ma gli ospiti (attualmente terzi) hanno da recuperare due gare in più rispetto ai reggiani. All’andata vinse proprio la compagine modenese e oggi al PalaBigi tutto può succedere. La Pro Patria (altra co-capolista) proverà ad approfittarne e non può concedersi passi falsi in casa contro il Bagnolo. La Sangiovannese cerca punti pesanti in casa dell’Arpi Nova (distante tre lunghezze e con una partita in più), mentre il Fossolo gode del favore del pronostico sul campo del fanalino di coda Lavagna. L’Atlante Grosseto non vuole fermarsi e proverà a ripetersi anche con l’Athletic Chiavari (toscani con un punto in più in classifica rispetto ai liguri, peraltro con una gara in meno). Delicata sfida salvezza tra due squadre che vogliono tornare al successo: serve una scossa per Aposa (fresco di cambio di allenatore) e Pontedera. Chiude il quadro Sant’Agata-Lastrigiana.

GIRONE D – Due le sfide rinviate, vale a dire Ternana-Faventia e Grottaccia-Potenza Picena. La capolista Cus Ancona vuole mantenere il primo posto e per farlo deve trovare i tre punti nel derby sul campo del Corinaldo. Pronto ad approfittare di un passo falso del Cus è il Recanati che non ha però di certo un match agevole in casa di un Askl in fase ascendente. E proprio l’Askl sabato scorso ha inflitto la prima sconfitta stagionale al Cesena che ospita al MiniPalazzetto il Cagli, con la consapevolezza di avere le carte in regola per tornare alla vittoria e vuol fare valere il fattore campo anche il Russi contro l’Eta Beta. Riposa il Montesicuro Tre Colli.

GIRONE E – Bagarre apertissima per il primo posto dove può succedere davvero di tutto. Seguendo l’ordine della graduatoria, la Cioli riceve il Velletri, che proverà a rialzarsi dopo il ko subito per mano della Fortitudo Pomezia. Proprio la Fortitudo (seconda in classifica con l’History) gioca domani il posticipo contro la Jasnagora, impegno che, classifica alla mano, appare semplice per i pometini. Al contrario sembra più complicato l’appuntamento che attende l’History, che ospita invece il Real Ciampino. L’Eur Massimo fa visita al Real Fabrica ed ha tutta l’intenzione di tornare a casa con l’intera posta, per continuare ad insidiare le posizioni di vertice, visto anche che rispetto alla Cioli ha disputato ben tre partite in meno. L’imbattuto Sporting Hornets ospita il fanalino di coda Forte Colleferro, mentre lo United Pomezia va in Sardegna nella tana della Mediterranea.

GIRONE F – Riprende il duello a distanza tra Sporting Sala Consilina, Benevento ed Ecocity Cisterna. La capolista deve fare particolare attenzione contro un Senise imprevedibile; sfide casalinghe anche per le due inseguitrici. I giallorossi di Oliva ospitano il Domitia, Foglia e soci se la vedranno contro lo Spartak Caserta (match da non perdere) che insegue a due punti di distanza ed una partita in più. L’Alma Salerno cerca la strada della continuità anche in casa dello United Aprilia, mentre si giocano una buona fetta di salvezza Città di Potenza e Real Terracina. Rinviata Città di Fondi-Leoni Acerra.

GIRONE G – Ritrovato il primo posto in classifica, peraltro con una partita in meno rispetto al Canosa (che in questa giornata riposa), le Aquile Molfetta non vogliono schiodarsi dal gradino più alto del podio. Impegno sulla carta agevole nel testa-coda in Molise contro il Venafro e una vittoria potrebbe portare la squadra di Rutigliani sul +4. L’Itria fa invece visita al Mirto (che avrà a disposizione nuovamente Cofone) con l’intento di “vendicare” la sconfitta dell’andata e continuare a puntare in alto. Chiude il quadro Diaz-Torremaggiore, rinviate invece Barletta-Bitonto e Sammichele-Chaminade.

GIRONE H – Derby di Calabria che vale il primo posto. Tra Futura e Catanzaro (appaiate in vetta a quota 25) ci sarà davvero da divertirsi. I gialloblù di Fiorenza hanno una partita in più, i giallorossi di Mardente non hanno mai perso e proveranno a prendere il comando della graduatoria. Sfida nella sfida Cividini (20 gol) e Spagnolo (18). Ispica e Canicattì devono restare necessariamente in scia, seppure distanziate. Arcobaleno che ospita una Pgs Luce in crescita ma che ha da poco divorziato con mister Martelli. Match interessantissimo invece quello tra Città di Palermo (che ha rallentato nelle ultime uscite) e un Canicattì in forma smagliante ma reduce dal pari con il Lamezia, quest’ultimo che a sua volta non giocherà l’altro derby di giornata contro il Casali del Manco. Riposa la Pro Nissa e rinviate anche le gare Megara Augusta-Mascalucia ed Agriplus Acireale-Real Augusta.

 

SERIE B - 15ª GIORNATA (2ª di ritorno)

GIRONE A – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

DOMUS-VAL D'LANS 9-5 (pt 5-1) FINALE 
FUCSIA NIZZA-MGM2000 5-4 (pt 3-2) FINALE
LECCO-CAGLIARI 4-2 (pt 1-1) FINALE
C'E' CHI CIACK-VIDEOTON CREMA (rinviata)
ELLEDI’ FOSSANO-MONFERRATO (rinviata)
OSSI SAN BARTOLOMEO-LEON (10/03)


GIRONE B – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

CANOTTIERI BELLUNO-MANIAGO 3-0 (pt 1-0) FINALE
MITI VICINALIS-PALMANOVA 3-5 (pt 1-3) FINALE
GIORGIONE-CARRE' CHIUPPANO 1-4 (pt 1-3) FINALE
UDINE CITY-PORDENONE 1-2 (pt 0-2) FINALE
MACCAN PRATA-SEDICO 3-7 (pt 2-6) FINALE
HELLAS VERONA-SPORTING ALTAMARCA 1-1 (pt 0-1) FINALE
OLYMPIA ROVERETO-CORNEDO (rinviata) 

 

GIRONE C – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

ATLANTE GROSSETO-ATHLETIC 1-2 (pt 1-1) FINALE
PRO PATRIA SAN FELICE-BAGNOLO 9-1 FINALE
LAVAGNA-FOSSOLO76 2-9 (pt 0-5) FINALE
SANT'AGATA-LASTRIGIANA 5-2 (pt 3-1)  FINALE
APOSA-PONTEDERA 5-4 (pt 2-2) FINALE
ARPI NOVA-SANGIOVANNESE 5-3 (pt 1-0) FINALE
OR REGGIO EMILIA-MODENA CAVEZZO 6-4 (pt 4-2) FINALE

GIRONE D – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

CORINALDO-CUS ANCONA 4-5 (pt 1-1) FINALE
ASKL-RECANATI 6-2 (pt 4-1) FINALE
CESENA-CAGLI 7-0 (pt 3-0) FINALE
RUSSI-ETA BETA 4-4 (pt 3-0) FINALE
GROTTACCIA-POTENZA PICENA (rinviata)
TERNANA-FAVENTIA (rinviata)
 

GIRONE E – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

CIOLI ARICCIA-VELLETRI 2-3 FINALE
HISTORY ROMA 3Z- REAL CIAMPINO ACADEMY 3-1 (pt 1-0) FINALE
MEDITERRANEA-UNITED POMEZIA 3-7 FINALE 
SPORTING HORNETS-FORTE COLLEFERRO 3-0 FINALE
REAL FABRICA-EUR MASSIMO 9-5 (pt 3-2) FINALE
FORTITUDO POMEZIA-JASNAGORA (domani)


GIRONE F – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

UNITED APRILIA TEST-ALMA SALERNO 1-3 (pt 0-1) FINALE
CITTA’ DI POTENZA-REAL TERRACINA 4-5 (pt 1-2) FINALE
BENEVENTO-JUNIOR DOMITIA 1-0 (pt 1-0) FINALE
SPORTING SALA CONSILINA-SENISE 12-1 (pt 9-1) FINALE
ECOCITY CISTERNA-SPARTAK SAN NICOLA 6-0 (pt 4-0) FINALE
CITTA’ DI FONDI-LEONI ACERRA (rinviata) 
 

GIRONE G – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

MIRTO-ITRIA 4-8 FINALE
SPORTING VENAFRO-AQUILE MOLFETTA 3-7 (pt 0-7) FINALE
DIAZ BISCEGLIE-POLISPORTIVA TORREMAGGIORE 3-2 (pt 1-0) FINALE
BARLETTA-BITONTO (rinviata)
SAMMICHELE-CHAMINADE (rinviata)
 

GIRONE H – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

CITTA’ DI PALERMO-CANICATTI’ 5-1 (pt 3-0) FINALE
ARCOBALENO ISPICA-PGS LUCE 6-0 (pt 4-0) FINALE
POLISPORTIVA FUTURA-CATANZARO 3-3 (pt 1-0) FINALE
AGRIPLUS ACIREALE- REAL AUGUSTA (rinviata)
LAMEZIA-CASALI DEL MANCO (rinviata)
MEGARA AUGUSTA-MASCALUCIA (rinviata)