Vinumitaly Petrarca, rotta verso Maser. Parla Parrel: “Gara difficile, ma siamo sereni e in fiducia”

Dopo aver messo la firma sulla "settima meraviglia" contro la Fenice, il Vinumitaly Petrarca si prepara a vivere un altro weekend infuocato, quando domani la formazione guidata da Luca Giampaolo farà rotta verso Maser per affrontare lo Sporting Altamarca, in uno dei tanti scontri diretti che il girone A di Serie A2 Élite ha deciso di proporci in questa stagione. I trevigiani sono reduci dal colpaccio esterno compiuto in casa del GPA Mestre, ragion per cui i padovani dovranno prestare attenzione anche alla carica della compagine biancoblù. Nonostante la posta in palio sia importante, nello spogliatoio bianconero regna una certa tranquillità, che, si badi bene, non è sintomo di tracotanza, ma segno di fiducia nei propri mezzi. A confermarlo è uno che di grandi partite se ne intende, vale a dire quel Rafael Ferreira Da Silva, per tutti semplicemente Parrel, che giunto alla quarta stagione nella Città del Santo ha vissuto alcuni dei momenti più importanti della recente storia del Petrarca. 

- Parrel, come arrivate mentalmente a questa sfida con lo Sporting Altamarca? Dopo aver vinto la settima partita consecutiva cosa frulla nella vostra testa? 

"Ci arriviamo molto bene; "sereni" penso sia la parola giusta: quando si vince spesso la fiducia cresce tantissimo e si lavora con più tranquillità. Tuttavia sappiamo che la strada è ancora lunga e che dobbiamo continuare a lavorare sempre al top". 

- Cosa sapete del vostro avversario? Quali caratteristiche dovete tenere d'occhio dello Sporting? 

"Sono una squadra molto ben organizzata. Sicuramente sarà una partita molto difficile, però dobbiamo stare concentrati per tutta la gara e fare il nostro gioco". 

- Sei giunto alla tua quarta stagione al Petrarca. Cosa ci puoi dire del lavoro con mister Giampaolo e del rapporto che si è sviluppato con lui in questi anni? 

"Per me mister Luca Giampaolo è un grandissimo allenatore, con enorme esperienza e grandi risultati; è molto semplice e pratico nel suo gioco. Abbiamo un ottimo rapporto di grande stima e fiducia; sono molto felice di lavorarci insieme, da lui ho imparato tanto da lui in questi anni. Spero che in questa stagione possiamo ottenere delle belle soddisfazione insieme".


l.m.




Foto: Facebook Vinumitaly Petrarca