AMB Frosinone, Christian Collepardo ha detto di nuovo si: il bomber può restare nella sua terra


Lo hanno cercato in tanti con proposte faraoniche e da categorie superiori, ma alla fine nulla è stato in grado di separare Christian Collepardo dalla sua Ciociaria. Per il terzo anno consecutivo il bomber indiscusso dell’AMB Frosinone, il simbolo e riferimento, rimarrà nella sua terra.  

La sua carriera nel Futsal inizia nel 2009, con il Real Tecchiena, squadra con la quale disputerà tre Campionati di Serie C1, giocando due “Final Four” e conquistando 1 Campionato Under 18 Regionale. Negli stessi anni partecipa a due Tornei delle Regioni con la Rappresentativa Laziale (avendo come mister prima Zaccardi e poi Crisari).

Nel gennaio 2013 si trasferisce all’Acquedotto (Serie B), giocando le “Finali Scudetto” Under 21, mentre nelle due Stagioni successive fa le fortune dell’AM Frosinone, team con il quale centra la Promozione in Serie C1, realizzando 48 gol complessivi in due annate… Nel 2015-16 vince il Campionato di Serie C2 con il Città di Colleferro (siglando 21 reti), per poi approdare alla Forte Colleferro, club con il quale vince la Finale “Play-Off” di Serie C1, disputando in seguito due importanti annate in Serie B…

Nell’estate del 2019 decide di sposare il progetto dell’AMB Frosinone iniziando così questa storia d’amore fantastica, conquistando prima la promozioni in C1 e poi vincendo le “Final Four”, realizzando ben 68 gol in due stagioni.


AMB Frosinone