breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

23/03/2021 11:50

CDM, che emozioni per Piccarreta! “Sentivo che il gol era vicino. La salvezza? Non è ancora finita”

Un mese da incorniciare per la CDM Fustal, capace di mettere in mostra una grande prova d’orgoglio. Reazione e carattere e, finalmente, anche i risultati che sorridono al quintetto di Lombardo.

Dal 20 febbraio al 20 marzo la squadra ligure non ha subito alcuna sconfitta, vincendo lo scontro diretto in casa dell’Aniene, pareggiando contro due pretendenti allo scudetto, quali Acqua&Sapone e Came Dosson, per poi, in ultimo, riuscire a battere anche il Mantova e ridurre così le distanze in classifica dal terz’ultimo posto, a soli due punti.

La salvezza è ancora possibile e la speranza minima di capitan Ortisi e compagni e di raggiungere quantomeno i play-out.

Ma c’è un altro fattore da tenere in considerazione, il fattore Matteo Piccarreta. C’è anche la firma del classe 2000 nel poker maturato contro i virgiliani; suo infatti il punto del momentaneo 1-1, in risposta al vantaggio ospite.

“Dopo il gol sono scoppiato in un urlo liberatorio, me lo sentivo che era vicino, ho provato grande gioia e soddisfazione in quel momento”.

Commenta così Matteo la sua prima rete nella massima serie con la maglia della CDM. E sulla lotta salvezza il giovane talento prova a vestirsi da oracolo.

“Stiamo dimostrando di potercela giocare fino alla fine, tutto questo grazie alla forza del gruppo che si è creato. Non date nulla per scontato”.

Pescara e Aniene sono avvisate...