CDM Futsal, doppia sfida col Pescara. Ortisi: “Non abbiamo nessuna alternativa, dobbiamo vincere!”

Inizia domani il primo dei due confronti ravvicinati per la CDM Futsal, che si gioca un doppio importantissimo scontro salvezza contro il Pescara.

Alle 17, appunto domani, si recupera il match della terza giornata in Abruzzo; sabato invece si replica a campi invertiti. A fare il punto della situazione in casa ligure è il capitano Andrea Ortisi, che riavvolgendo il nastro analizza la gara persa contro il Signor Prestito (con il definitivo 4-2 di Cesaroni arrivato a trenta secondi dalla sirena).

“È stata una gara dai due volti. Nella ripresa siamo riusciti ad imporre il nostro gioco e, sono convinto, senza l’espulsione di Totoskovic forse il risultato finale sarebbe stato diverso”.

Tornado al Pescara il capitano prosegue.

“Adesso abbiamo due partite fondamentali contro il Pescara. Abbiamo cercato di recuperare le energie e sappiamo che per rimanere aggrappati al treno salvezza bisogna vincere. Tutti noi siamo consapevoli di poter fare una buona prestazione, anche se ci presentiamo all’incontro senza due pedine importanti come Fabinho e Totoskovic, entrambi squalificati. In queste ultime partite con le espulsioni veniamo sempre penalizzati e diventa dura affrontare le gare in corso e quella successiva senza giocatori fondamentali”.

La new-entry è Parente…

“Un buon giocatore, senza dubbio. Già da subito si sta adattando agli schemi della squadra e al nuovo campionato. Ci potrà dare una grossissima mano”.

(foto: peperoncini)

cant