Il Gallo vuol cantare anche all'ombra dell'Arena. Ortisi: "Ci interessa dare continuità al lavoro"

Non ha alternative la Sampdoria nel recupero sera dell’AGSM Forum con l’Olimpia Verona. Solamente una vittoria permetterebbe alla squadra di Francesco Cipolla di azzerare quasi del tutto il gap rispetto alla capolista, che vanta al momento quattro lunghezze di vantaggio sui genovesi. Che si presentano all’appuntamento scaligero lanciati dall’importante vittoria sui Saints Pagnano. Partita che fa parte già dei ricordi, come lascia capire con chiarezza capitan Andrea Ortisi.


“Andiamo a Verona per cercare di dare continuità al nostro lavoro e al nostro gioco. Quella di oggi sarà una partita bella da giocare ma non sarà decisiva per il campionato, ci sono tante squadre in lotta per le prime posizioni: è ancora troppo presto, insomma”. 


Il mercato è alle porte, a dicembre si apre la finestra di riparazione alla quale molte società ricorreranno. Una situazione che sembra non interessare più del dovuto Ortisi.


“Al mercato ci penserà la società, noi pensiamo solamente al campo. Il gruppo è unito, tutti siamo contenti di lavorare in questa squadra e con mister Cipolla”, è la chiosa del Gallo di Augusta, pronto a cantare anche all'ombra dell'Arena.


Per il tecnico notizie confortanti arrivano dallo spogliatoio: stasera tutti disponibili per l’attesissimo scontro al vertice con l’Olimpia capolista.