La Cormar RC supera il turno di Coppa della Divisione: Francini decide il derby con una tripletta

Buona la prima, sarebbe proprio il caso di dire. Esordio vincente per la Cormar Reggio Calabria nella sua gara ufficiale numero uno. Ieri pomeriggio al PalaSparti di Lamezia, è andato in scena il secondo turno di Coppa della Divisione e i reggini di mister Praticò hanno portato a casa la qualificazione contro un avversario sicuramente tosto. 

 

Partenza sprint per i bianconeri (che ieri hanno sfoggiato la seconda divisa, bianca con richiami amaranto) i quali mettono subito il turbo e a 6’55’’ dal fischio d’inizio il tabellone luminoso recita 0-4 per gli ospiti. La sblocca Francini, gran partita la sua, raddoppio di Caio, poi Dentini e ancora Francini. Unica nota stonata l’infortunio occorso “a freddo” a Cilione, costretto a seguire il resto della gara dalla panchina e costringendo sfortunatamente i suoi ad una rotazione in meno. Lamezia che reagisce, accorciando le distanze all’8’ con Gerbasi e siglando poi all’ultimo secondo della prima frazione anche il gol del 4-2 (Deodato) che dimezza lo svantaggio a ridosso dell’intervallo.

 

La ripresa si apre con l’espulsione di capitan Martino per un presunto fallo di mano fuori area; lametini che sfruttano la superiorità numerica e riaprono immediatamente il match grazie al timbro di Patamia. Ci pensa allora Francini a 15’14’’ sul cronometro a centrare il bersaglio grosso, chiudendo i giochi e regalandosi così la tripletta all’esordio con la nuova maglia.

 

Sebbene sul piano fisico la squadra stia ancora risentendo dei carichi di lavoro legati alla preparazione precampionato sono arrivati ottimi segnali al di là del risultato, sia sul piano del gioco sia sul piano caratteriale. In attesa di conoscere ora il prossimo avversario in Coppa della Divisione, la Cormar è già proiettata a sabato 24 settembre, quando in quel di Bovalino contro gli amaranto ionici si giocherà la prima giornata di campionato.  

 

 

Cant - Uff. Stampa Cormar RC –