Parte il riassetto della MGM 2000. Manenti annuncia: ''E' Nino Casile il nuovo direttore sportivo''

Più che una novità… un colpo di scena. È lo stesso presidente della MGM 2000, Marco Manenti, ad annunciare la novità nell’assetto tecnico-dirigenziale del sodalizio morbegnese che ha appena festeggiato la salvezza al termine del suo primo anno in Serie B.


“Siamo orgogliosi di aver mantenuto la categoria - è la premessa del numero uno in una dichiarazione raccolta dall’ufficio stampa del club e riportata sulla pagina ufficiale di facebook. - Ci saranno presto delle importanti novità in società, con quattro o cinque nuove figure che entreranno nel sodalizio. Daranno slancio, vigore e soprattutto professionalità a quella che era la nostra struttura di quest'annata. Dal punto di vista sportivo siamo lieti di annunciare che il prossimo direttore sportivo sarà Nino Casile, il capitano che ha appena annunciato il suo ritiro e che ha giocato quattro anni in neroverde. Nino passerà dunque dal campo alla scrivania, portando appunto in quel ruolo la sua esperienza da calciatore. Crediamo che il ruolo del direttore sportivo debba avere una conoscenza che arrivi dal campo. Per noi questa è la figura migliore che potevamo aspettarci”.